APPENDICE:APPENDICE VERMIFORME CECALE

APPENDICE

L'appendice (appendice vermiforme o appendice cecale) costituisce un prolungamento dell'intestino crasso o colon cieco e pu essere definita, a seconda della sua posizione, in appendice discendente o ascendente e appendice interna o esterna.


La posizione pi comune quella verso il basso (discendente) lungo la linea mediana del corpo ma anche altre posizioni sono riscontrabili in numerosi individui (appendice pelvica, retrociecale, sottoepatica, iliaca sinistra).



L'appendice posta sotto la valvola ileo-cecale, nella superficie infero-mediale dell'intestino cieco. Ha la forma di un piccolo verme lungo dai 5 ai 9 cm e largo 4-7 mm.


L'appendice composta, dall'esterno verso l'interno, da rivestimento sieroso e dalle tonache (muscolare, sottomucosa e mucosa). Esternamente presente il mesenteriolo, costituito da una piega del peritoneo (meso), contenente vasi sanguigni, linfatici e nervi. Esso fissato al meso del piccolo intestino (mesentere).


APPENDICE

Appendice o appendice vermiforme di tipo discendente.





L'appendice detta tonsilla addominale in quanto costituita da tessuto linfatico con funzione di filtro.

Proprio l'azione di filtro pu causare a volte l'infiammazione dell'appendice (appendice infiammata).


L'appendicite , tra le malattie dell'appendice, la malattia pi frequente. Consiste nell'infiammazione dell'appendice (appendice infiammata).


L'appendicite pu presentarsi nelle forme di appendicite acuta, subacuta e cronica e talora necessitare dell'intervento chirurgico (appendicectomia).


Altra patologia legata all'appendice la peritonite, che pu essere una complicanza dell'appendicite.


Terminologia Relazionata a: Link Relazionati all'argomento: